Un terreno da scavare

Un terreno da scavare

Mt 13, 44-46  
Dal Vangelo secondo Matteo  
  
In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli:  
«Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.  
Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra».

Di questo brano mi colpisce molto il fatto che il tesoro, nascosto, trovato, e nuovamente nascosto, viene comprato con tutto il campo. Non è che questo uomo anonimo del vangelo può semplicemente estrarre il tesoro e andarsene. No, deve comprare tutto il campo per avere il tesoro. Chissà cosa nasconde tutto il resto di quel terreno.

Mi fa pensare alla mia vocazione. Quando Gesù mi ha chiamata ad essere sua sposa, si è rivelato come il tesoro della mia vita, così bello e prezioso che non potevo non vendere tutto. Ma con questa ricchezza sotterrata ho ricevuto anche tutto il campo, tutto quel terreno di una vita con Lui, tutto quello che mi serve per essere felice. Ma non conosco già tutto quello che c’è in questo terreno. So che c’è Lui. Ma potrei scoprire tante altre cose, forse belle, forse spaventose, probabilmente misteriose. Non ho nemmeno catalogato il tesoro stesso; anzi, sarebbe impossibile. Chi può conoscere tutta la profondità di Cristo? Come ci ricorda Giovanni della Croce: “C’è ancora molto da approfondire in Cristo: è come una miniera ricca di immense vene di tesori, dei quali, per quanto si vada a fondo, non si trova la fine; anzi in ciascuna cavità si scoprono nuovi filoni di ricchezze.”

No si finisce mai di scavare in Cristo; ma nemmeno Lui finisce di scavare dentro di noi. Quel campo rappresenta tutto quello che ho e che sono, perché ho venduto tutto per averlo. Sono io quella terra che contiene qualcosa di meraviglioso e inatteso. Il tesoro non c’è senza il terreno, né il campo ha valore senza l’oro che nasconde. Io, vaso fragile di creta, di terra, ho dentro un tesoro. Se mi lascio scavare dalle persone intorno a me, cosa trovano? O meglio, Chi trovano?

O Gesù, dammi il coraggio di scommettere ogni giorno sulla tua Parola. Quando sono tentata di mettere da parte dei soldini per comprare una sicurezza troppo fallace, ricordami che vale la pena di rischiare tutto per avere l’unica cosa necessaria. Quando sono distratta da tante cose, apri i miei occhi a vedere la bellezza del tesoro che hai nascosto nel mio campo: il Tuo amore. Ho tutta la vita per scoprirlo e tutta l’eternità per gustarlo. Grazie, Gesù.

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *