S. Elisabetta della Trinità: Apostola dell’Amicizia

S. Elisabetta della Trinità: Apostola dell’Amicizia

Nel luglio del 2016, facendo colazione intorno alla tavola in cucina, raccontavo ad una consorella due aspetti del mio carattere che non sembrava si sarebbero mai potuti chiamare doni di Dio, ma che sembravano invece solo fonte di costante fatica (e anche di tentazione o peccato): la sensibilità e la testardaggine. Senza batter ciglio, la consorella si è girata verso di me e ha mi detto: «Tu, Briana, devi leggere la vita di Elisabetta della Trinità. Credo che fra voi due potrebbe nascere una grande amicizia». Incuriosita, un’altra consorella mi ha portato un suo libro da casa e ho iniziato subito a leggere. Elisabetta Catez nasce in una baracca nel campo militare d’Avor (Bourges, Francia) il 18 luglio 1880, figlia del capitano Joseph Catez e di Marie Rolland; la...

S. Giovanni Paolo II e S. Faustina: Apostoli della Misericordia

S. Giovanni Paolo II e S. Faustina: Apostoli della Misericordia

Carissimi Giovanni Paolo II e Suor Faustina, quest’estate a Cracovia vi ho visti insieme, sotto la pioggia che scaturisce dal cuore di Gesù, dipinti accanto a Lui nel santuario della Divina Misericordia, intenti a collaborare perché quell’oceano di amore possa inondare il mondo. Gesù stesso, Faustina, ti ha rivelato che quella doccia di amore e sacramenti è sempre aperta: «“Le Grazie della mia misericordia si attingono con un solo recipiente: la fiducia illimitata. Sono contento quando le anime chiedono molto, perché è mio desiderio dare molto, anzi, moltissimo!” E ancora: “Sono aperte le viscere della Mia Misericordia, riverserò tutto un mare di grazie sulle anime che si avvicinano alla sorgente della Mia Misericordia. […] Nessun’ anima abbia paura di accostarsi...

Maria Regina degli Apostoli

Maria Regina degli Apostoli

L’Apostola della Vita Interiore, come donna, come battezzata, come consacrata, come Apostola, ad imitazione di Maria, desidera esercitare il suo ruolo di madre, rendendosi disponibile all’opera dello Spirito Santo per rendere possibile, per così dire, l’Incarnazione del Verbo Divino nelle persone che assiste spiritualmente. (Regola di Vita delle Apostole della Vita Interiore) Quando lo speaker ha concluso la sua presentazione, una studentessa dalla prima fila si è girata e mi ha chiesto “Possiamo parlare?”. Dallo sguardo di questa ragazza che incontro regolarmente in direzione spirituale, e ho subito intuito che stava soffrendo. Appena ci siamo allontanate dalla sala gremita, è scoppiata in lacrime, dicendo che le parole appena ascoltate sul tema del fidanzamento...

“La logica del paradosso”

“La logica del paradosso”

«Ma io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada, perché, se non me ne vado, non verrà a voi il Paraclito, se invece me ne vado, lo manderò a voi» (Gv 16,7). La fede cattolica, che paradosso! Nella Sacra Scrittura troviamo tanti brani dal contenuto simile a questo: «Perché chi vuole salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà» (Mt 16,25). Come cattolici, inoltre, proclamiamo delle verità quali: «O felix culpa, quae talem ac tantum meruit habere Redemptorem» (Beata colpa, che meritò tale e così grande Redentore). Fede e ragione, corpo e anima, Scritture e Tradizione, grazia e natura; tutte queste cose sono delle verità della fede e tutte sono paradossi. In questo nuovo ciclo di meditazioni, dove...

Amati e chiamati

Amati e chiamati

Di quella sera mi ricordo che non avevo tanta voglia di essere presente all’incontro che stava per iniziare nella biblioteca del centro cattolico dove con altre due consorelle avevamo cominciato quell’anno a svolgere il nostro ministero. Ero stanca e avrei voluto essere già a casa; senza sapere perchè, mi sedetti accanto ad una studentessa che avevo visto in giro ma con cui non avevo mai parlato. Nonostante la mia riluttanza ad iniziare una conversazione, sentii nel cuore che volevo amare quella giovane e cominciai a chiacchierare con lei; con mia sorpresa, anche se i minuti a disposizione fossero davvero pochi, si creò subito una sintonia con Jennifer e ci scambiammo i contatti. Quella sera stessa Jennifer mi mandò un e-mail per chiedermi se poteva incontrarsi...

Il discernimento vocazionale nel contesto familiare

Il discernimento vocazionale nel contesto familiare

Non ho mai davvero capito fino in fondo come si possa sentire una madre che perde un figlio tra la folla; questo finché ho assistito ad una scena da spezzare il cuore un paio di estati fa. Mentre stavamo celebrando la Messa al termine di una bella gita in montagna, proprio durante l’omelia, è scoppiato il finimondo: urla, lacrime e singhiozzi. Una mamma aveva finalmente ritrovato il suo bambino che si riposava tranquillo accanto ad una fontanella, in attesa che la famiglia lo raggiungesse, visto che con il suo passo deciso aveva seminato tutti gli altri. La madre era stata presa talmente tanto dall’ansia e dalla paura di averlo perso sul sentiero che, quando finalmente l’ha rivisto, gli ha scaricato addosso tutta la tensione accumulata. Credo che tutti quelli...