San Paolo: Apostolo della Libertà

San Paolo: Apostolo della Libertà

Nel 1993 frequentavo a Roma l’ultimo anno di Teologia alla Pontificia Università Lateranense. Tra i tanti bei corsi uno in modo più profondo mi colpì: l’esegesi del Nuovo Testamento e in particolare delle lettere di San Paolo. Il professore, Romano Penna, biblista conosciuto a livello internazionale, appassionato di Paolo, è riuscito a far subire anche a noi studenti il fascino di questo personaggio unico nella sua instancabilità nell’annuncio dell’Evangelo. Tra gli studenti del professor Penna, uno già allora spiccava sì da diventare poi il suo successore: Giuseppe Pulcinelli. L’amicizia che il Signore mi ha donato in tutti questi anni con Monsignor Giuseppe Pulcinelli, mi ha portato a leggere e a gustare molti dei suoi numerosi contributi teologici e mi ha...

Santa Teresina: Apostola della Fiducia

Santa Teresina: Apostola della Fiducia

«Gioisco di essere piccola, perché solo i bambini e quelli che sono come loro saranno ammessi al banchetto celeste». Questa citazione di Santa Teresina di Lisieux ricapitola tutta la sua vita e il suo insegnamento. Il “Piccolo Fiore” come è conosciuta, ha passato la sua vita – breve ma piena – cercando di essere piccola. Questo messaggio di “piccolezza” è così importante che è stata dichiarata Dottore della Chiesa da San Giovanni Paolo II. Il suo insegnamento raggiunge il cuore del Vangelo e ha qualcosa da dire a ciascuno di noi oggi. Qual è la caratteristica più importante di un bambino piccolo? Perché siamo chiamati a cambiare e diventare come bambini? La chiave è un atteggiamento fondamentale: la fiducia. Possiamo imparare tanto dai bambini perché...

«Come la creta nelle mani del vasaio…»

«Come la creta nelle mani del vasaio…»

Sono nata e cresciuta in una cultura, in un paese e in una famiglia che, non solo privilegia, ma addirittura premia chi è assertivo, indipendente e autosufficiente. La mia famiglia è numerosa e calda, ma anche loquace e schietta. Per poter far sentire la propria voce bisogna competere, in qualche modo, con chi sta già parlando, se si vuole rubare l’attenzione anche solo per un istante. Ed io ero un’esperta ad essere al centro e a convincere gli altri a seguirmi. Ero un vulcano attivo, carico di energia e di idee, sempre pronta a scoppiare e spargere lava ovunque lo ritenessi “giusto” e necessario. Poi, ho conosciuto le Apostole. Pensavo di possedere già tutto quello che mi occorreva per raggiungere la felicità e la santità: convinzione, coraggio e costanza, ma...

Ringraziamento

Ringraziamento

Quando ero bambina, all’inizio dell’Avvento, mia mamma metteva sempre, sul tavolo del salone, una culla vuota per Gesù Bambino e, ogni volta che qualcuno in famiglia faceva una buona azione, aggiungeva un po’ di paglia alla culla. L’idea era quella di costruire un letto morbido per Gesù Bambino attraverso le offerte di ciascun componente della famiglia. Mia mamma ha iniziato questa tradizione il primo anno in cui ero abbastanza grande per capirla e parteciparvi; mi ricordo ancora la sua spiegazione sull’importanza di questa pratica: “Se vogliamo fare una culla per Gesù Bambino, dobbiamo fare abbastanza buone azioni per dare a Gesù Bambino un letto comodo per quando nascerà a Natale. Se non facciamo abbastanza buone azioni, il suo letto sarà duro...

Lo Spirito di Iniziativa

Lo Spirito di Iniziativa

Da quando ho conosciuto le Apostole della Vita Interiore, ho sentito parlare di “spirito di iniziativa”. Questo concetto ha fin da subito destato in me, e lo desta tuttora, un po’ di timore, forse perché questo spirito non l’ho mai sentito del tutto mio; infatti, essendo troppo timida e preoccupata dell’immagine che do di me agli altri, non faccio mai il primo passo, per non rischiare di sbagliare. Tutto deve essere sempre ben pianificato e organizzato; ad esempio, quando mi avvicino ad uno sconosciuto, ho sempre bisogno di sentirmi sicura prima di agire. Ricordo ancora quel bellissimo venerdì mattina di tre anni fa al Campus universitario in Texas. Ero al mio primo anno di formazione in comunità. Tre volte a settimana andavo al campus per fare evangelizzazione e...

La vera gioia

La vera gioia

Alzi Alzi la mano chi vuole essere felice. Pienamente, completamente felice. Vedo tante mani alzate, forse perché essere felici è un po’ il desiderio di tutti. Possiamo dire che tutti vivano questa felicità che desiderano?  Siamo noi veramente felici e circondati da persone altrettanto felici? Possiamo forse affermare che tutto quello che facciamo ha sempre come scopo il raggiungimento di questa felicità? Ricordo che quando ero adolescente la ricerca della gioia era veramente essenziale per me, era il motivo per cui sceglievo di fare o non fare qualcosa. Se non ero sicura che un’iniziativa, l’andare in un certo posto con i miei amici ci avrebbe reso felici allora non partecipavo perché mi sembrava una perdita di tempo per me. Le “vasche” avanti e indietro in...