S.Maria Maddalena: Apostola degli Apostoli

S.Maria Maddalena: Apostola degli Apostoli

Nel contesto del Giubileo della Misericordia nell’anno 2016, per espresso desiderio di Papa Francesco, la memoria di Santa Maria Maddalena è stata elevata al grado di festa. La grandezza di questa santa, che già da San Tommaso d’Aquino è stata riconosciuta come Apostola apostolorum, ossia, “Apostola degli apostoli”, ora viene celebrata liturgicamente il 22 luglio a pari dignità degli apostoli. Alla Maddalena viene attribuito questo altissimo titolo di “Apostola” a motivo del privilegio unico e specialissimo che ha ricevuto di  essere la prima a vedere Cristo Risorto. La Chiesa vuole dare particolare attenzione a questa donna, che mostrò un grande amore a Cristo e fu da Cristo tanto amata, come affermano San Rabano Mauro («dilectrix Christi et a Christo...

S. Giovanni Paolo II e S. Faustina: Apostoli della Misericordia

S. Giovanni Paolo II e S. Faustina: Apostoli della Misericordia

Carissimi Giovanni Paolo II e Suor Faustina, quest’estate a Cracovia vi ho visti insieme, sotto la pioggia che scaturisce dal cuore di Gesù, dipinti accanto a Lui nel santuario della Divina Misericordia, intenti a collaborare perché quell’oceano di amore possa inondare il mondo. Gesù stesso, Faustina, ti ha rivelato che quella doccia di amore e sacramenti è sempre aperta: «“Le Grazie della mia misericordia si attingono con un solo recipiente: la fiducia illimitata. Sono contento quando le anime chiedono molto, perché è mio desiderio dare molto, anzi, moltissimo!” E ancora: “Sono aperte le viscere della Mia Misericordia, riverserò tutto un mare di grazie sulle anime che si avvicinano alla sorgente della Mia Misericordia. […] Nessun’ anima abbia paura di accostarsi...

S. Francesco D’Assisi: Apostolo della paternità e della fraternità

S. Francesco D’Assisi: Apostolo della paternità e della fraternità

Il Signore ti benedica e ti custodisca, mostri a te il suo volto e abbia misericordia di te. Rivolga verso di te il suo sguardo e ti dia pace. Il Signore benedica te, frate Leone Fu San Francesco d’Assisi a pronunciare queste parole di benedizione al suo compagno e amico Frate Leone in un momento in cui quest’ultimo stava attraversando un periodo di prova spirituale.Questo mese vorrei che fosse Francesco ad accompagnarci nel nostro cammino in compagnia dei santi e vorrei che potesse ripetere anche a noi con lo stesso affetto e forza questa benedizione. E in verità i secoli che ciseparano dalla sua vita non hanno potuto cancellare la memoria delle sue parole di bene che possiamo ancora leggere oggi sulla pergamena che si conserva incorrotta nella basilica...

Santa Bakhita, apostola della gratitudine

Santa Bakhita, apostola della gratitudine

“Io ritengo, infatti, che le sofferenze del momento presente non sono paragonabili alla gloria futura che dovrà essere rivelata in noi… Del resto, noi sappiamo che tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno. Poiché quelli che egli da sempre ha conosciuto li ha anche predestinati ad essere conformi all’immagine del Figlio suo…’’ (Romani 8, 18.28-29) Ogni volta che medito su questa lettera di Paolo, rimango rapita da quel “tutto”, parola alla quale mi accosto chiedendo a Dio il dono della fede e della speranza, per poter credere che davvero tutto quello che accade nella nostra vita concorra al bene. Siamo sopraffatti, a volte, da alcuni eventi in cui sembra davvero “difficile” scorgere un disegno buono del...

Servo di Dio, Don Dolindo Ruotolo, Apostolo dell’Abbandono a Dio

Servo di Dio, Don Dolindo Ruotolo, Apostolo dell’Abbandono a Dio

Sono uscita in giardino per prendere un po’ d’aria dopo aver ascoltato al telegiornale serale le notizie sul contagio del virus nel mondo. Con il cuore inondato di preoccupazione, ho pensato che era il momento giusto per pregare il terzo giorno della novena di abbandono a Dio.  Quante cose io opero quando l’anima, tanto nelle sue necessità spirituali quanto in quelle materiali, si volge a me, mi guarda, e dicendomi: “Pensaci tu”, chiude gli occhi e riposa! Voi nel dolore pregate perché io operi, ma perché io operi come voi credete… Non vi affidate a me, ma volete voi che io mi adatti alle vostre idee; non siete infermi che domandano al medico la cura, ma che gliela suggeriscono.  Non fate così, ma pregate come vi ho insegnato nel...