Meditazioni quotidiane – 2018

Puoi ascoltare qui le meditazioni audio di Tiziana, con il commento al Vangelo del giorno. Un modo per riflettere e pregare durante la giornata, sulla Parola che il Signore ci offre  come conforto e luce  sul nostro cammino. Qui potrete trovare l’archivio 2017, l’archivio 2016, e qui l’archivio 2015 Tiziana – 2018 01 02 – Gv 1,35-42 Tiziana – 2018 01 04 – 1Gv 3,7-10 Tiziana – 2018 01 05 – 1Gv 3,11-21 Tiziana – 2018 01 08 – Mc 1,14-20 Tiziana – 2018 01 09 – Mc 1,21-28 Tiziana – 2018 01 10 – Mc 1,29-39 Tiziana – 2018 01 11 – Mc 1,40-45 Tiziana – 2018 01 12 – Mc 2,1-12 Tiziana – 2018 01 13 – Mc 2,13-17 Tiziana – 2018 01...

Meditazioni quotidiane – 2017

Puoi ascoltare qui le meditazioni audio di Tiziana, con il commento al Vangelo del giorno. Un modo per riflettere e pregare durante la giornata, sulla Parola che il Signore ci offre  come conforto e luce  sul nostro cammino. Qui potrete trovare l’archivio 2018, l’archivio 2016, e qui l’archivio 2015 Tiziana – 2017 01 02 – uniti al Figlio – 1 Gv 2,22-28 Tiziana – 2017 01 03 – Agnello di Dio – Gv 1, 29 Tiziana – 2017 01 04 – dove dimori – Gv 1,35-42 Tiziana – 2017 01 05 – abbiamo fiducia in Dio – 1 Gv 3,11-21 Tiziana – 2017 01 07 – confrontarsi con la guida spirituale – 1Gv 3,22-24 Tiziana – 2017 01 09 – mettere al centro Dio – Mc 1,14-20...

Lo scalpello e la de-cisione

Lo scalpello e la de-cisione

“Come ha fatto Michelangelo a creare il David?” “Come mai il David è una delle statue più famose del mondo?” Queste domande, che si tramandano di generazione in generazione, sono simili ad un’altra domanda che ognuno di noi porta nel proprio cuore: “Qual è lo scopo della vita”? Il discernimento vocazionale, che è proprio l’arte di saper ascoltare la voce di Dio per scoprire il suo progetto su di noi, ha tanto in comune con l’arte scultorea di Michelangelo. La risposta a come Michelangelo ha creato il David ed a come discernere la volontà di Dio per la propria vita è la stessa: tagliare via tutto quello che non è il David. Fare discernimento vocazionale, infatti, segue una modalità simile a quella che Michelangelo ha usato nello scolpire il David. Come ci vuole...