La carità non tiene conto del male ricevuto

Un giorno d’autunno, uno dei soliti giorni lavorativi, sale come di consueto in autobus un uomo che, nel tragitto verso il luogo di lavoro, legge avidamente l’ingombrante giornale, sprofonda nella lettura e non si avvede mai di ciò che accade attorno a lui… ma quel giorno d’autunno, dopo solo qualche minuto, ecco sedersi a distanza un papà con tre figli maschi. Il bus è praticamente soltanto per loro; i bambini non stanno fermi un attimo, si alzano, si siedono, poi si rialzano e si rincorrono l’un l’altro nello stretto corridoio del bus emettendo suoni sguaiati e striduli soprattutto quando per una frenata brusca del conducente si scontrano tra di loro. L’uomo del giornale lancia più  volte occhiate minacciose ai bambini noncuranti e soprattutto il suo...